Archivio per gennaio 2015

Città in tasca – Contest Fotografico

Qui potete visionare il PDF del comunicato stampa inviato ai giornali

È partito il nuovo contest fotografico nell’ambito del progetto “Città in Tasca”.

Il tema è: I LUOGHI DELLA SOCIALITÀ BRESCIANA.

Tutti i giovani dai 17 ai 26 anni sono invitati a partecipare.

Il regolamento è semplice:

-il contest è gratuito;

-la data ultima di invio foto è il 15 marzo 2015, i vincitori saranno premiati durante l’evento “Le invasioni digitali”, fra il 24 aprile e il 2 maggio (data da stabilire);

-le fotografie NON devono ritrarre visi in primo piano o facilmente riconoscibili e devono essere accompagnate da un titolo, una descrizione del luogo scelto, la data dello scatto e il nome, cognome ed età dell’autore, MASSIMO 3 FOTOGRAFIE POSSONO ESSERE INVIATE;

-gli scatti devono essere inediti e NON aver già partecipato ad altri contest;

-ogni autore è responsabile del contenuto delle fotografie presentate e ne autorizza la pubblicazione, sollevando gli organizzatori da ogni responsabilità.

DUE scatti saranno decretati vincitori e avranno in premio:

– 1° classificata (scelta ad insindacabile giudizio della giuria): buono di 200€ spendibile presso l’agenzia di viaggi CTS di Brescia;

– 2° classificata (scatto che avrà ottenuto il maggior numero di “mi piace” sulla pagina Facebook): due biglietti per Gardaland.

Per partecipare le fotografie devono essere inviate per posta alla pagina Facebook Bresciaintasca –   Contest fotografico oppure tramite e-mail all’indirizzo bresciaintasca@gmail.com

NB. Il materiale fotografico potrà essere utilizzato dagli enti promotori del contest per successive mostre o per la promozione del progetto “Città in Tasca”.

SIETE TUTTI INVITATI A PARTECIPARE!

Per rimanere sempre aggiornati sul contest basta cliccare “mi piace” alla pagina Bresciaintasca – Contest fotografico

Sconto per i soci in visita alla mostra “Il CIBO nell’ARTE”

Il-Cibo-nellArte1-650x350INFO@Tutti gli associati delle Associazioni Aderenti al Forum del Turismo Sociale, grazie all’accordo raggiunto con la direzione potranno visitare questa interessante mostra usufruendo dello sconto di 2 €  sul biglietto di Ingresso.
( Pagamento del biglietto ridotto anzichè di quello normale)
.

 

IL CIBO NELL’ARTE – Capolavori dei grandi maestri dal Seicento a Warhol

 BRESCIA – PALAZZO MARTINENGO  DAL 24 GENNAIO AL 14 GIUGNO 2015

 L’esposizione offrirà al pubblico l’occasione di compiere un viaggio alla scoperta della rappresentazione del cibo e degli alimenti nelle varie epoche storiche, attraverso oltre 100 opere di maestri dell’arte antica quali Campi, Baschenis, Ceruti, Figino, Recco, e di quella moderna e contemporanea, da Magritte a de Chirico, da Manzoni a Fontana, a Lichtenstein, fino a Andy Warhol.

 Dal 24 gennaio al 14 giugno 2015 Palazzo Martinengo di Brescia ospiterà la mostra “Il cibo nell’arte. Capolavori dei grandi maestri dal Seicento a Warhol”, che presenterà oltre 100 opere di maestri dell’arte antica quali Campi, Baschenis, Ceruti, Figino, Recco, Ruoppolo, Stanchi, che dialogheranno con autori moderni e contemporanei, da Magritte a de Chirico, da Manzoni a Fontana, a Lichtenstein, fino a Andy Warhol.

Il cibo nell’arte offre così un ulteriore approfondimento degli argomenti affrontati da Expo 2015, il cui tema è “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.

Promossa dall’Associazione Amici di Palazzo Martinengo, con il patrocinio della Provincia di Brescia, Regione Lombardia e di EXPO 2015, e curata da Davide Dotti coadiuvato da un comitato scientifico internazionale, la rassegna, condurrà il pubblico in un lungo ed emozionante viaggio attraverso le diverse correnti pittoriche succedutesi nel corso del tempo – dal Barocco al Rococò, dal Romanticismo ottocentesco alle avanguardie del Novecento – per apprezzare le varie iconografie correlate alla rappresentazione del cibo che gli artisti hanno affrontato con estro e originalità.

 

Il percorso espdettaglio-mostra-bresciaositivo, ordinato secondo un criterio iconografico e cronologico, rivelerà quanto i pittori attivi tra XVII e XIX secolo amassero dipingere i cibi e i piatti tipici delle loro terre d’origine, e farà scoprire pietanze e alimenti oggi completamente scomparsi di cui è difficile immaginare anche il sapore.

Inoltre, grazie alla collaborazione con alcuni dei più rinomati dipartimenti di Scienze Alimentari delle Università italiane, che analizzeranno in maniera scientifica le tavole imbandite e le dispense immortalate nelle tele del ‘600 e ‘700, si potranno attingere preziose informazioni sull’alimentazione e i gusti dell’epoca.

Dieci saranno le sezioni tematiche: L’allegoria dei cinque sensi, Mercati dispense e cucine, La frutta, La verdura, Pesci e crostacei, Selvaggina da pelo e da penna, Carne salumi e formaggi, Dolci vino e liquori, Tavole imbandite, Il cibo nell’arte del XX secolo.

IL CIBO NELL’ARTE
Capolavori dei grandi maestri dal Seicento a Warhol
Brescia, Palazzo Martinengo (via dei Musei 30)
24 gennaio – 14 giugno 2015

Orari:
da mercoledì a venerdì: dalle 9.00 alle 18.00;
sabato, domenica e festivi: dalle 10.00 alle 20.00
lunedì e martedì chiuso

Biglietto audioguida inclusa: € 10 intero; € 8 ridotto
Biglietto ridotto scuole: € 5

LEGGI IL COMUNICATO STAMPA

TESTO INTRODUTTIVO DEL CURATORE

Tags: , , , , , , , , , , ,