La cultura dell’ospitalità turistica

Lo sviluppo turistico, si integra con il processo di sviluppo della comunità locale ospitante e si radica sul concetto di comunità locale come soggetto attivo di sviluppo.

Lunedì 19 Novembre dalle ore 10:00 alle ore 12:00 circa si è tenuto, presso l’Auditorium Santa Giulia di Brescia, un convegno aperto al pubblico sul tema de “La cultura dell’ospitalità turistica”, organizzato dal Forum del Turismo Sociale e dal Forum del Terzo Settore, con il patrocinio del Comune di Brescia e la collaborazione del Centro Servizi Volontariato, di Mistral – Cooperativa Sociale Onlus, dell’ IIS Andrea Mantegna e di Radio Vera – Radio Bruno.

All’apertura di questo convegno hanno parlato: il Vice Sindaco del Comune di Brescia Laura Castelletti, il portavoce del Forum del Terzo Settore di Brescia Dante Mantovani e Luigi Bandera Presidente del Forum del Turismo Sociale di Brescia affrontando l’argomento della valorizzazione del nostro territorio e dell’accoglienza di turisti con la partecipazione della comunità locale (soprattutto giovani) dal momento che la nostra città si sta affermando come interessante meta culturale e turistica.

Accompagnati da interventi da parte di Fabrizio Pozzoli, Presidente Confcooperative Cultura Turismo Sport Lombardia e Presidente di OITS Europa, riguardo a incontri, conoscenze e scambi tra città e territori accoglienti.
Verso le ore 11:00 il Registra teatrale Pietro Arrigoni ha presentato la narrazione nell’ accoglienza con gesti e parole.
Successivamente Antonella Saleri, Project Manager Mistral Soc. Coop. Sociale Onlus, ha esposto il progetto “European Landscapes” riguardante l’opportunità, per ragazzi e ragazze neodiplomati o frequentanti il quinto anno di un istituto professionale, di svolgere un esperienza di stage (per un periodo di uno o tre mesi) in un qualsiasi paese del territorio Europeo. Tutto quanto finanziato dall’Unione Europea.

Infine il Dirigente dell’IIS Mantegna, Giovanni Rosa con partecipazione di un allievo dell’istituto hanno illustrato il loro periodo di stage a Londra con un progetto chiamato “What can i eat?”, poiché si tratta di un istituto alberghiero e anch’esso finanziato dall’Unione Europea.
L’alunno si è occupato della realizzazione di un video mostrato durante il convegno e ha successivamente espresso un suo giudizio personale riguardante la loro esperienza.

Chi si è occupato della coordinazione degli interventi è stato Luca Riva di Radio Vera e Radio Bruno.

Hanno partecipato al convegno circa 200 persone:

  • due funzionari del Comune di Brescia;
  • un giornalista di Radio Vera, uno di Bresciaoggi e uno del Giornale Di Brescia;
  • due collaboratori del Centro Turistico Acli;
  • 29 alunni e due insegnanti dell’istituto Abba Ballini;
  • 15 alunni dell’istituto Mantegna;
  • 15 alunni dell’istituto CFP Lonati;
  • 44 alunni e due insegnanti dell’istituto Golgi;
  • 43 alunni e due insegnanti dell’istituto Lunardi;
  • due studenti dell’Università di Brescia;
  • un studente dell’Università di Verona;
  • un insegnate dell’istituto Falcone;
  • due insegnanti dell’istituto Pastori;
  • un insegnante e il dirigente dell’Agenzia Formativa CFP Don Tedoldi;
  • due alunni dell’istituto Golgi in alternanza scuola lavoro presso Mistral soc. coop. Sociale Onlus;
  • sei alunni dell’istituto Abba Ballini come hostess/steward riconosciti come A.S.L.

Il giorno seguente sono stati pubblicati diversi articoli riguardanti il convegno sul Giornale Di Brescia, Bresciaoggi e Radio Vera; sono anche state pubblicate le foto sulla pagina Facebook Forum del Turismo Sociale e condivise dagli altri enti partecipanti.