Articoli con tag Brescia

a Lucca COMICS&GAMES 1 e 5 Nov 17 con il CTS

Sono aperte le iscrizione per il LUCCA COMICS&GAMES !!!    
due partenze da BRESCIA in pulman privato

Mercoledì 1 Novembre!!!

Domenica 5 Novembre!!!

Assicurazione, assistenza e tesseramento CTS inclusi!
5 € di sconto per tutti i gruppi di min. 10 persone.
Partenza dal Casello di Brescia Centro in pullman alle ore 6.00.
arrivo a Lucca alle ore 9,30 circa.
visita libera a LUCCA COMIX e alla Città.
alle ore 18.30 partenza per Brescia. Ritorno previsto per le 22:30 circa.
Compila il modulo online e assicurati di non perderti l’evento 🙂
https://docs.google.com/…/1snb2Yc93iscDeSneUz2a4zQ1-5Q…/edit

info e prenotazioni : brescia@cts.it  – desenzano@cts.it
tel: 030.41889 – tel: 030.9142268

Tags: , , , ,

La Festa D’Europa

…nel cuore di Brescia

L’Europa, a più di sessant’anni dalla Dichiarazione di Schuman, continua a promuovere i principi di pace e coesione che da sempre l’hanno caratterizzata, oltre al dialogo delle diversità, fonte di arricchimento e condivisione di comuni origini e problematiche.

L’assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Brescia, per rendere partecipe la cittadinanza del valore di queste finalità e celebrare la ricorrenza della “Festa dell’Europa”, organizza, tramite la fattiva collaborazione di Radiovera, del Centro Turistico Studentesco, del Centro Servizi Volontariato, di Atelier Europeo, del comitato Carminiamo, del Consiglio di Quartiere zona Centro nord, della Coop. Il Calabrone e della Coop. Tempolibero, tre intense giornate rivolte ai giovani ed alle famiglie.

Il 7, l’8 e il 9 Maggio 2016 saranno densi di eventi e attività dedicati all’Europa e ai giovani, con l’obiettivo di sensibilizzare le nuove generazioni al significato della cittadinanza europea, informando i ragazzi sulle varie opportunità di studio, lavoro e mobilità all’estero e invitandoli ad una partecipazione attiva.

EVENTO FACEBOOK: https://www.facebook.com/events/1788652241420996/
PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/Festa-dEuropa-Brescia-1185476278152758/

PROGRAMMA

SABATO 7/5

h 10.00-12.00 MOVE ON IN EUROPE, Giovani crescono…all’estero – Convegno presso l’Auditorium Istituto Tecnico Commerciale Statale “Abba – Ballini” con interventi di Antonella Saleri (Cooperativa Mistral) e racconti ed esperienze di studenti e partners europei.

MOVE ON EUROPE

h 19.00 FESTA DELL’EUROPA, Uniti nella diversità – Quartiere Carmine, a cura di “Carminiamo” (https://www.facebook.com/events/262887864056711/)

Festa Europa - CARMINIAMO

DOMENICA 8/5

h 9.30-12.00 BRESCIA MISTERIOSA, Curiosità, miti e leggende di Brescia – Itinerario artistico a cura di Guida Artistica. Partenza dalla sede di CTS Youth Point in Via N. Tommaseo 2/a, Brescia, con consegna delle biciclette. Quota di partecipazione €10 comprensivo di noleggio bici e visita guidata. Prenotazione obbligatoria a: brescia@cts.it – 030 41889.

BRESCIA MISTERIOSA

h 15.00-19.30 FESTA D’EUROPA in Piazza Vittoria, Brescia. Con stand informativi, area artistica curata dalla LABA – Libera Accademia di Belle Arti e il Movimento Culturale Bresciano ITown, gonfiabili.
Alle ore 15.15 arrivo della carovana di BimbInBici organizzata dalla FIAB – Brescia.
Dalle 15.30 attività sportive a cura di Decathlon, esibizioni di Tessuti Aerei, animazione con i Gioakilima e Comunita Ellenica Brescia, L’Associazione La Torre D’Avorio, momenti musicali e di intrattenimento a cura di Radio Vera.
Alle 18.00 taglio della torta per il compleanno di Atelier Europeo.

FESTA D'EUROPA

Inoltre alle 15.00 ci saranno gli ITINERARI IN BICI IN LINGUA, guida in lingua Spagnola e Inglese a cura dei ragazzi di Città In Tasca. Partenza e arrivo a Piazza Vittoria, h 15.00 Spagnolo, h 17.00 Inglese.

FESTA EUROPA BICICLETTA

LUNEDI 9/5

h 18.30 – 20.30 APERITIVO IN INGLESE PER LA FESTA DELL’EUROPA presso l’Informagiovani Brescia, Via San Faustino 33/b. Giochi e conversazioni in inglese sul tema dell’Europa accompagnate da un piccolo buffet offerto (https://www.facebook.com/events/1453025428048072/).

FESTA EU INFORMAGIOVANI

ORGANIZZATORI

Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Brescia, CTS – Centro Turistico Studentesco, CSV – Centro Servizi Volontariato, Atelier Europeo, Radio Vera, comitato “Carminiamo”, Consiglio di Quartiere Zona Centro Sud, Cooperativa “Il Calabrone”, Cooperativa “Tempolibero”, Guida Artistica e Decathlon.

CONTATTI

infogiovani@comune.brescia.it

030 3751480 – 030 3753004

www.bresciagiovani.it – www.comune.brescia.it

facebook.com/informagiovanibs
facebook.com/bresciagiovani.it

CTS BRESCIA – brescia@cts.it

www.traininigsineurope.it

 

Tags: , , , , , , , , ,

i materiali di Città in tasca

Ecco la mappa dei luoghi della socialità di Città in Tasca
Per approfondire navigate all’interno del sito sotto il menù CITTA’ IN TASCA
troverete tutte le singole schede.

I giovani del progetto hanno relizzato oltre 2 ore di interviste a testimoni privilegiati, cittadini bresciani,
disponibili a raccontare come hanno vissuto la città in questi ultimi 50anni.

Sono stati intervistati:

Franco Bianchi e Vincenzo Fiorani del CTA Acli di Brescia
Dezio Paoletti – Architetto – Amici della Bici – Civiltà Bresciana
Rolando Giambelli – Fotografo – Amici dei Beatles
Dino Santina – Associazione Artisti Bresciani – CSV
Guido Lovato – tipografo

 

Città in Tasca – Progetto del Forum del Turismo Sociale 2015.
Le interviste di alcuni testimoni previlegiati sui loro ricordi della città di Brescia, intervistati dai giovani stagisti e volontari. Alcune riflessioni sulle piazze bresciane, sui cinema nel centro storico, sul “Bigio” e sulla “metropolitana”.

 

Scarica l’App.

la nostra Guida “Brescia Città in tasca” è anche un’ App  grazie all’aiuto della start up Jeco srl disponibile gratuitamente

2015-07-04 22.45.39

nella libreria turistica JECOGUIDES.

1) Scarica la App Jeco Guides dall’Apple App Store o dal’Android Google Play Store
2) Cerca la Guida “BRESCIA CITTÀ IN TASCA” nella Libreria
3) Scopri Brescia in Mappa, in Lista di prossimità o in Realtà Aumentata

clicca qui per scaricarla sul tuo smartphone

le interviste sono state realizzate da Giulia Romano e Luca Fostini.

 

Tags: , , , , , , ,

Il Cts apre la ver@nda a giovani e cultura

Layout 1

Il fronte del flyer informativo

CTS BRESCIA INAUGURA
LA VER@NDA #CTSTRAVELZONE:
UNO SPAZIO CULTURALE DEDICATO AI GIOVANI

Si è inaugurata Sabato 28 marzo alle ore 11.30 presso la sede CTS di Brescia La Ver@nda #ctstravelzone, uno spazio culturale pensato per creare momenti di aggregazione e condivisione nella città.
Ad inaugurare la stagione di eventi sarà una mostra temporanea con una selezione di stampe di William Hogarth, incisore satirico vissuto a cavallo tra Seicento e Settecento, provenienti dalla collezione della Fondazione Pietro Malossi di Ome (BS).
All’inaugurazione parteciperà anche Rolando Giambelli, fotografo del Fotogramma Studio di Brescia e fondatore dei Beatlesiani d’Italia Associati, che curerà un breve incontro culturale sulla storia dei Beatles in Europa e nel Mondo.

039#ctstravelzone

un momento della conferenza stampa

CTS, storica associazione dedita alla mobilità giovanile, alla tutela dell’ambiente e alla formazione dei giovani ha messo in calendario una serie di attività fino al prossimo luglio.

Prima fra tutte quelle del progetto CITTA’ IN TASCA, promosso con le associazioni del Forum del Turismo Sociale, con il sostegno della Fondazione della Comunità Bresciana e con il patrocinio di Comune di Brescia, Forum del III° Settore e Centro Servizi Volontariato di Brescia. Gli ultimi appuntamenti del progetto, avviato nei mesi scorsi, verranno presenti in occasione dell’inaugurazione dello spazio La Ver@nda e saranno volti a scoprire i luoghi della socialità della città di Brescia, anche attraverso incontri e visite guidate su due ruote.

045#ctstravelzone

Luigi bandera (CTS) – Margherita Ruocco (Forum del Terzo Settore ) – Dino Santina ( CSV di Brescia )

 

La Ver@nda #ctstravelzone
Via Tommaseo 2/A – Brescia • Tel 030-41889 • Email: brescia@cts.it
Aperta per te: martedì e giovedì dalle 16 alle 19 – sabato dalle 10 alle 12.30
In programma fino a giugno anche TRAVEL LAB, una serie di appuntamenti dedicati alle proposte di viaggio e alle opportunità che più attraggono i giovani come l’Interrail e l’utilizzo delle City Card.
Infine, tra giugno e luglio, La Ver@nda propone RIDE WITH US, un ciclo di visite guidate in bicicletta alla scoperta di itinerari poco conosciuti di città ed hinterland.
Nello spazio La Ver@nda sarà possibile approfondire la conoscenza delle lingue attraverso i programmi Education o i corsi di lingua all’estero e usufruire di servizi turistici dedicati come passaggi aerei, ferroviari e marittimi, autonoleggio, alberghi e residence universitari, convenzioni con Tour Operator. Sarà, inoltre, possibile partecipare attivamente a progetti di ricerca per la salvaguardia della natura o ancora visitare mete al di fuori dei circuiti turistici tradizionali. Il tutto in un’ottica di responsabilità e sostenibilità, perché CTS dal 1992 è stata riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente come associazione di protezione ambientale a livello nazionale.

111#ctstravelzone

lo staff del CTS di Brescia in compagnia di Rolando Giambelli – tutti in coro: Viva…#ctstravelzone

La sede CTS di Brescia diventa, così, uno spazio in cui contemporaneamente si svolgono diverse attività: bookcrossing, conversazioni in lingua, giochi da tavolo, info point turistico, vendita di merchandising, noleggio biciclette, orientamento, biblioteca turistica e galleria creativa. L’obiettivo è quello di diffondere la pratica del turismo giovanile facendo dell’esperienza del viaggio un momento di crescita, condivisione, partecipazione e integrazione e di sensibilizzazione dei giovani bresciani verso l’ambiente e il proprio territorio.

ORARI D’APERTURA:

La Ver@nda #ctstravelzone
Via Tommaseo 2/A – Brescia • Tel 030-41889 • Email: brescia@cts.it
Aperta per te: martedì e giovedì dalle 16 alle 19 – sabato dalle 10 alle 12.30

Scarica qui il programma completo delle attività e proposte della
La Ver@nda #ctstravelzone

Tags: , , , , , , , , ,

Sconto per i soci in visita alla mostra “Il CIBO nell’ARTE”

Il-Cibo-nellArte1-650x350INFO@Tutti gli associati delle Associazioni Aderenti al Forum del Turismo Sociale, grazie all’accordo raggiunto con la direzione potranno visitare questa interessante mostra usufruendo dello sconto di 2 €  sul biglietto di Ingresso.
( Pagamento del biglietto ridotto anzichè di quello normale)
.

 

IL CIBO NELL’ARTE – Capolavori dei grandi maestri dal Seicento a Warhol

 BRESCIA – PALAZZO MARTINENGO  DAL 24 GENNAIO AL 14 GIUGNO 2015

 L’esposizione offrirà al pubblico l’occasione di compiere un viaggio alla scoperta della rappresentazione del cibo e degli alimenti nelle varie epoche storiche, attraverso oltre 100 opere di maestri dell’arte antica quali Campi, Baschenis, Ceruti, Figino, Recco, e di quella moderna e contemporanea, da Magritte a de Chirico, da Manzoni a Fontana, a Lichtenstein, fino a Andy Warhol.

 Dal 24 gennaio al 14 giugno 2015 Palazzo Martinengo di Brescia ospiterà la mostra “Il cibo nell’arte. Capolavori dei grandi maestri dal Seicento a Warhol”, che presenterà oltre 100 opere di maestri dell’arte antica quali Campi, Baschenis, Ceruti, Figino, Recco, Ruoppolo, Stanchi, che dialogheranno con autori moderni e contemporanei, da Magritte a de Chirico, da Manzoni a Fontana, a Lichtenstein, fino a Andy Warhol.

Il cibo nell’arte offre così un ulteriore approfondimento degli argomenti affrontati da Expo 2015, il cui tema è “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.

Promossa dall’Associazione Amici di Palazzo Martinengo, con il patrocinio della Provincia di Brescia, Regione Lombardia e di EXPO 2015, e curata da Davide Dotti coadiuvato da un comitato scientifico internazionale, la rassegna, condurrà il pubblico in un lungo ed emozionante viaggio attraverso le diverse correnti pittoriche succedutesi nel corso del tempo – dal Barocco al Rococò, dal Romanticismo ottocentesco alle avanguardie del Novecento – per apprezzare le varie iconografie correlate alla rappresentazione del cibo che gli artisti hanno affrontato con estro e originalità.

 

Il percorso espdettaglio-mostra-bresciaositivo, ordinato secondo un criterio iconografico e cronologico, rivelerà quanto i pittori attivi tra XVII e XIX secolo amassero dipingere i cibi e i piatti tipici delle loro terre d’origine, e farà scoprire pietanze e alimenti oggi completamente scomparsi di cui è difficile immaginare anche il sapore.

Inoltre, grazie alla collaborazione con alcuni dei più rinomati dipartimenti di Scienze Alimentari delle Università italiane, che analizzeranno in maniera scientifica le tavole imbandite e le dispense immortalate nelle tele del ‘600 e ‘700, si potranno attingere preziose informazioni sull’alimentazione e i gusti dell’epoca.

Dieci saranno le sezioni tematiche: L’allegoria dei cinque sensi, Mercati dispense e cucine, La frutta, La verdura, Pesci e crostacei, Selvaggina da pelo e da penna, Carne salumi e formaggi, Dolci vino e liquori, Tavole imbandite, Il cibo nell’arte del XX secolo.

IL CIBO NELL’ARTE
Capolavori dei grandi maestri dal Seicento a Warhol
Brescia, Palazzo Martinengo (via dei Musei 30)
24 gennaio – 14 giugno 2015

Orari:
da mercoledì a venerdì: dalle 9.00 alle 18.00;
sabato, domenica e festivi: dalle 10.00 alle 20.00
lunedì e martedì chiuso

Biglietto audioguida inclusa: € 10 intero; € 8 ridotto
Biglietto ridotto scuole: € 5

LEGGI IL COMUNICATO STAMPA

TESTO INTRODUTTIVO DEL CURATORE

Tags: , , , , , , , , , , ,

Radici & Gemme valorizzazione della ruralità bresciana verso Expo 2015

 

logo-organizzatori

 

Il Forum del Turismo Sociale / il CTS di Brescia / il Forum del Terzo Settore

ORAGNIZZANO :

25 GENNAIO 2014 – Aula Magna I.T.A.S. Pastori  Viale Bornata, 110 – Brescia

ORE 10.00 – SALUTO

Roberta Morelli
Assessore  alla Scuola Comune di Brescia
Valter Muchetti
Assessore Rigenerazione urbana e Politiche per una città Sicura del Comune di Brescia
Augusto Belluzzo
Dirigente ITAS Pastori

ORE 10.30 – PRESENTAZIONE LIBRO

“Radici & Gemme – La società civile delle Campagne dall’Unità ad oggi”

a cura dell’autore  Alfonso Pascale  Rete Fattorie Sociali1° di copertina alta radici_small

ORE 11.30 – RIFLESSIONI A PIÚ VOCI

Gregorio Musumeci – Vicepreside ITAS Pastori

Margherita Rocco – Portavoce Forum Terzo Settore Brescia

Riccardo Geminati – Presidente Fondazione Pianura Bresciana

Introduce e coordina

Luigi Bandera – Presidente Forum Turismo Sociale Brescia

INFO: info@iluoghidelsociale.it –   Tel. 030.41889

 

logo-patrocinio

Tags: , , , , ,

PARLIAMO DI BRESCIA – FINO AL 26 GIUGNO ’12

Un’interessantissimo ciclo di incontri su cultura, arte, cronaca, musica, storia ed enogastronomia di Brescia e provincia..Impossibile perderselo!!!!

Tags: , , , , , ,

Brescia Longobarda – Patrimonio dell’Umanità



BRESCIA 26  giugno 2011      

Esprimiamo la nostra più grande soddisfazione per il riconoscimento odierno a Bene Patrimonio Ereditario Culturale dell’Umanità-UNESCO- della rete italiana di Longobardia una regione virtuale europea dentro un corridoio geoculturale europeo Longobardia.
Il Forum delle associazioni del turismo sociale di Brescia di cui fanno parte il Ctg, CTS, ACLI, UISP, AICS e ARCI hanno mostrato la “capacità di concorrere a promuovere gestendo assieme, consapevolmente, progetti complessi”
Dobbiamo lasciar parlare i fatti documentati.

A pagina 7 (sette)e 8 (otto) del Piano di Gestione della candidatura a Patrimonio Ereditario Culturale della Umanità -UNESCO- già depositato nel 2008 a PARIGI presso la sede mondiale UNESCO dal Ministero e dei Beni Culturali e Ambientali Italiano e sottoscritto da 5 (cinque) Regioni Italiane (FRIULI, LOMBARDIA, UMBRIA, CAMPANIA, PUGLIA) , 6 (sei) Province (UDINE, BRESCIA,VARESE, PERUGIA, BENVENTO, FOGGIA) , 8 Amministrazioni comunali (CIVIDALE DEL FRIULI, BRESCIA, CASTELSEPRIO-VARESE,CAMPELLO,SPOLETO, BENEVENTO,MONTE SANT’ANGELO) 1 Ente parco, 2 Comunità Montane, 3 Enti ecclesiastici, 2 Fondazioni pubblico-private, 2 Centri di studi, ben 19 Uffici territoriali del Ministero per i beni e le attività culturali (Direzioni Regionali e Soprintendenze) si legge:
“”Unita a Cividale dal filo logico della matrice longobarda e dalle due grandi mostre internazionali sulla storia dei Longobardi, la città di Brescia sin dal 2003 aveva avanzato proposte di collaborazione a livello delle associazioni di promozione del turismo sociale ( ndr di Brescia Pres. Luigi Bandera e di Cividale del Friuli (UD)-Friuli Presidente Bruno Cesca). Nel corso del 2005, i Sindaci delle due città (ndr BRESCIA prof.Paolo Corsini eCividale del Friuli (UD) prof. Attilio Vuga) e i Presidenti dei Forum delle Associazioni di Promozione del Turismo Sociale di Brescia (ndr Luigi Bandera)e Cividale (ndr Bruno Cesca) fondarono la “Associazione Longobardia”(ndr Presidente Diego Scarbolo) con lo scopo di dar vita a un sistema turistico integrato a “rete”, destinato a coordinare le realtà firmatarie anche ai fini dell’avviato iter di candidatura, ma anche a costituire nel tempo una più ampia rete europea “Longobardia – Regione virtuale Europea”, un “corridoio geoculturale europeo” che unisca i siti di matrice longobarda dalla Scandinavia al mar Ionio, seguendo il cammino nella storia dei popoli Longobardi. Nel 2006 furono avviati i lavori per la predisposizione della candidatura, comprendente all’inizio i soli centri di potere longobardo presenti nel nord Italia (Cividale del Friuli, Brescia, Castelseprio). Con il procedere dei lavori si sentì l’esigenza di estendere la candidatura ai luoghi delle più importanti “sedi di potere e di culto” delle aree dell’Italia centro-meridionale (Spoleto (PG), Campello sul Clitunno(PG), ‑­
Benevento e Monte Sant’Angelo-FOGGIA-), ai fini di comprendere in un unico Sito seriale le maggiori testimonianze della cultura longobarda …””

Insomma è la nostra Storia che i longobardi non sono tornati indietro in Scandinavia. Sono rimasti qui. Nella nostra e cara Italia. Siamo Noi.

Inseriti nel Piano di Gestione le associazioni in primis con i Forum di Brescia e Cividale del Friuli  hanno palesemente segnato e  concorso alla promozione della candidatura“Italia Langobardorum. Centri di potere e di culto (568-774 d.C.)” il cui esito è stato favorevole.
Ricordiamo il ruolo svolto da  Norberto Tonini (past President Ctg e mondiale del BITS e attuale membro del Comitato Mondiale ONU di Etica del Turismo con sede a Roma), Bruno Cesca (attuale segretario del comitato di gestione e infaticabile motore della candidatura),  Diego Scarbolo Presidente on.della Associazione Longobardia, Luigi Bandera pres. del Forum di Brescia e pres. del CTS Brescia,  Cassina Rolando Presidente del Ctg di Cividale del Friuli (UD) e del relativo Forum delle associazioni di promozione del turismo sociale, Muzzi Gianbattista attuale Pres. di Longobardia, Franco Fornasaro, direttore scientifico dell’associazione Longobardia e animatore infaticabile del Forum di Cividale del Friuli, Vincenzo Conese presidente del Forum di Monza-Milano, e i presidenti delle associazioni Bresciane aderenti al Forum del turismo sociale ( Vincenzo Fiorani e Luciano Gigola per il CTA-Acli, Mario Gregorio dell’AICS. Sandro Faia dell’Uisp e Paolo Mancino dell’ARCI ) e la collaboratrice Aurora Ragone di Longobardia.

Cosa si vuole dire,segnare, toccare… con la “Regione Virtuale Europea nel Corridoio Geoculturale Europeo LONGOBARDIA”?

Che l’Europa non è una fortezza monetaria con l’“EURO “ la cui base, tra l’altro, è virtuale, cioè slegata dai singoli Stati. Ma che l’Europa , affondando su storiche millenarie radici di sangue, è un crocicchio di una pluralità di Storici Corridoi Geoculturali .

Ed inoltre vuole dire promuovere tra gli “Europei”, sia tra i giovani che i diversamente-giovani, l’ “incontro” sia nel viaggio fisico sia nel viaggio nel “SESTO CONTINENTE: DIGITALE” (ricordiamo la dizione del Santo Padre Benedetto XVI) per “umanamente-relazionarsi”.

Relazioni, anche tra Associazioni Europee, sui temi che caratterizzano la nostra epoca. Quali la nuova realtà del ruolo della Donna europea; sui Beni Comuni di tutti e di ciascuno che ormai non sono solo Acqua, Aria, Suolo ma lo stesso web, la moneta…; sulla Nonviolenza – scritta tuttattaccata-; sul Lavoro (parte essenziale della vita della donna ,dell’uomo e della loro famiglia)e archeologia industriale (Liberi a Tempo Pieno!).

Il “tutto” dentro la adozione di una misurazione che chiamiamo “rendicontazione evoluta in digitale” che significa non basarsi solo ed esclusivamente sui termini monetari ma anche di costi-Benefici/Efficacia. Insomma una rendicontazione e misurazione del nostro fare comune che segni in modo riconoscibile il nostro grado di cura nella sana coltivazione e sana gestione del Capitale della Società di donne, uomini e loro famiglie nella sua interezza. Aperta alla “Vita”. Tendendo a escludere proprio: Nessuno!

In definitiva concorrere sia singolarmente, che in particolare in modo associato nel forum, dentro i nostri patrimoni ereditari culturali, a creare per la nostra cara Europa: una Cultura nuova per una Civiltà nuova

Tags: , , ,