Articoli con tag turismo

Brescia in bici 2016

Brescia in bici 2016 Invito conferenza stampaTornano gli itinerari artistici a Brescia su due ruote del CTS in collaborazione con Guida Artistica. Scopriremo pedalando in tranquillità angoli nuovi e poco conosciuti della città di Brescia in compagnia dell’ottima professionalità delle guide dell’associazione “Guida Artistica”. Posti limitati! Prenotazione obbligatoria. Contattateci al più presto!

Ecco gli appuntamenti 2016:

DOMENICA 4 SETTEMBRE ore 9,30   BRESCIA MISTERIOSA

La quarta edizione di “Brescia in Bici” inizia con un percorso alla scoperta dei misteri (veri o presunti) che punteggiano il centro storico della nostra città: strane iscrizioni, sculture che fanno capolino tra i muri dei palazzi, bizzarri nomi di strade e piazze che nascondono storie e leggende dimenticate. In questa biciclettata, andremo a scovare le  storie più misteriose di Brescia. Pedala nella storia con noi!

DOMENICA 11 SETTEMBRE ore 9,30 LA CITTA’ DIPINTA012#bscittàintasca

Tra una pedalata e l’altra passeremo in rassegna palazzi, facciate e cortili alla ricerca delle pitture che si sono conservate fino ai giorni nostri. Infatti in un passato non troppo lontano, Brescia era una città dal volto dipinto, dove disegni geometrici, colori sgargianti e grandiose scene mitologiche facevano bella mostra di sé sulle facciate delle case del centro. Con Guida Artistica ricostruiremo una storia dalle mille sfumature.  

DOMENICA 18 SETTEMBRE ore 9.30  BRESCIA MISTERIOSA  

NELLA SETTIMANA EUROPEA DELLA MOBILITA’ SOSTENIBILE

La quarta edizione di “Brescia in Bici” inizia con un percorso alla scoperta dei misteri (veri o presunti) che punteggiano il centro storico della nostra città: strane iscrizioni, sculture che fanno capolino tra i muri dei palazzi, bizzarri nomi di strade e piazze che nascondono storie e leggende dimenticate. In questa biciclettata, andremo a scovare le  storie più misteriose di Brescia. Pedala nella storia con noi!

DOMENICA 25 SETTEMBRE ore 9,30   BRESCIA BAROCCA E CAPRICCIOSA

La guida vi riporterà nella Brescia del ‘600-‘700, quando le principali famiglie nobiliari rinnovarono le loro dimore o ne costruirono nuove, secondo il gusto dell’epoca: pomposo e capriccioso. Fecero così la loro comparsa mascheroni, conchiglie e timpani spezzati, giardini prospettici e  scaloni monumentali in un dialogo tra lo spazio privato e quello pubblico che cambiò profondamente il volto della città.  

scarica qui la locandina Brescia in Bici 2016

quota di partecipazione: € 10,00 (comprensivo di noleggio bici, visita guidata). Per quanti lo desiderano, sarà possibile affittare un caschetto di sicurezza a € 3,00

Possono partecipare persone di qualsiasi fascia di età purché in buone condizioni fisiche e di salute, con buona padronanza dell’uso della bici. I bambini devono essere accompagnati dai propri genitori lungo tutto il percorso.

Tags: , , , ,

Train si presenta alla BIT MILANO 2016

BIT MILANO 2016
FIERA MILANO SS. del Sempione, 28 – 20017 Rho (MI)
Stand Regione Lombardia:
AREA LEISURE – PAD 11 B01 – D10

Sabato 13 febbraio 2016  dalle 12:30 alle 13:30

INVITO PRESENTAZIONE

INVITO BIT MILANOTrainings in Europe for a sustainable development of the local areas Presentazione del programma di mobilità ERASMUS +in Europa rivolto a studenti frequentanti le classi 3° 4° e 5° degli Istituti bresciani partnerI.I.S.”VINCENZO CAPIROLA” (LENO)

I.I.S.S.”PRIMO LEVI” (SAREZZO)

I.I.S. “L. EINAUDI” (CHIARI)

II.S. “VINCENZO DANDOLO (LONATO)

EUROSCUOLA-EUROSTUDI SRL (BRESCIA)

con indirizzi Relazioni Internazionali e Marketing, Turismo, Costruzioni Ambiente e Territorio e Agraria, Agroalimentare e Agroindustria.

Il progetto prevede 180 stage individuali all’estero di 2 e 4 settimane nel settore della valorizzazione del patrimonio con particolare attenzione allo sviluppo nel territorio di attività eco-sostenibili e alla formazione dei giovani nel settore TURISMO

Intervengono :

Mistral Società Coop sociale onlusLuigi Bandera (Referente operativo)Antonella Saleri (Project Manager ) Relatori istituti provincia di BresciaSara Crescini  (IIS Einaudi) – ChiariNicola Guarino (IIS Dandolo) – Lonato
                          Interventi dei ragazzi partecipanti all’esperienza

                    info@mistralcoop.eu  www.trainingsineurope.it
MISTRAL SOCIETA’ COOPERATIVA SOCIALE ONLUS  tel. 348.9172967

Tags: , , , , ,

10 giovani dell’Istituto Levi (Sarezzo) in TRAIN a Plymouth

Brescia 01/02/2016

Partiranno il 2 febbraio  2016 i 10 studenti + 1 docente accompagnatore dell’istituto  Primo Levi di Sarezzo  alla volta di Plymouth , sud ovest dell’Inghilterra nella contea del Devon,  per un periodo di scambio –tirocinio all’estero nell’ambito del programma ERASMUS+ , progetto TRAIN Trainings in Europe for a sustainable development of the local areas.

I ragazzi selezionati  per partecipare al programma Erasmus +  provengono dalle classi 4 e 5 dell’istituto.

Negli incontri preparatori i ragazzi hanno avuto modo di approfondire le finalità del programma Erasmus +, di conoscere il partenariato Inglese e di conoscere le modalità di soggiorno e comportamento durante il periodo di permanenza all’estero.  In particolare questo gruppo verrà ospitato presso famiglie dell’area di Plymouth, in questo modo potranno davvero entrare in contatto con la popolazione e la cultura locale, vivendo in prima persona gli usi e le abitudini inglesi.

L’esperienza della durata di 15 giorni, vedrà impegnati i nostri giovani bresciani, nell’attività di tirocinio presso aziende del settore relazione e marketing e amministrazione e finanza, laddove potranno implementare le proprie conoscenze, competenze e conoscere altre pratiche lavorative e di studio.

Se comprendere, è impossibile, conoscere è necessario” P. Levi. L’istituto Primo Levi  (http://primolevi-bs.gov.it/) si è distinto in questi anni per fornire ai giovani bresciani che intendono occuparsi nel settore economico dell’Amministrazione, finanza e marketing ed in particolare nelle relazioni internazionali per il marketing, un percorso formativo di studio affiancato anche da esperienze di stage e alternanza lavoro, non solo nelle aziende del territorio, ma anche in Europa. Infatti la scuola ha aderito al progetto Train, in questo modo i giovani studenti hanno la possibilità concreta di confrontarsi con altri modalità di lavoro, con altre culture, con altri giovani.  Obiettivo è quello di aumentare le capacità personali, ma anche quello  di portare poi sul territorio bresciano le competente acquisite, con processi di conoscenza, innovazione e confronto con il modello del mondo economico locale.Plymouth 2

In particolare in questi quindi giorni di tirocinio il gruppo di studenti si occuperà  di attività supporto amministrativo, marketing e relazioni internazionali presso Aziende, biblioteche, organizzazioni di volontariato e di Charity shop.

I ragazzi saranno accolti a Plymouth  da Almond Vocational Link Ltd,(http://www.almondvoclink.co.uk)  partner Inglese.  Almond  è un’organizzazione privata non a scopo di lucro formata da professionisti  con  esperienza ventennale nei progetti di mobilità rivolti a studenti e giovani provenienti da tutto il mondo. Almond si attiene alle norme stabilite e agli  orientamenti indicati dalla Commissione europea e propone tirocini presso aziende di Plymouth e di Exeter e in tutto il sud-ovest del Regno Unito, con l’obiettivo di fornire opportunità di stage che meglio si adattino alle esigenze dei partecipanti.

Almond è da anni partner altamente qualificato nella preparazione e gestione di progetti europei, della Cooperativa sociale Mistral, ente di coordinamento e di invio del progetto TRAIN.

Nell’odierna epoca di Crisi che investe l’Europa e  soprattutto i suoi giovani, questa sarà sicuramente un’esperienza vantaggiosa per lo sviluppo professionale, linguistico, interculturale e soprattutto personale dei futuri protagonisti della nostra società.

 

Info generali sul progetto :

I giovani  saranno inviati in 13 organizzazioni partner di 8 Paesi: Irlanda, Polonia, Spagna, Regno Unito, Francia, Germania, Lituania e Portogallo Il progetto ha una durata di 1 anno (settembre 2015 – settembre 2016). In tutto saranno 180 gli studenti che potranno usufruire della possibilità offerta dal progetto.

Il partenariato locale e internazionale è costituito da 27 partner:

5 istituti scolastici(I.I.S.”VINCENZO CAPIROLA” – I.I.S.S.”PRIMO LEVI”- I.I.S. “L. EINAUDI”- II.S. “VINCENZO DANDOLO”- EUROSCUOLA-EUROSTUDI SRL),

Enti Territoriali e di rappresentanza, Enti Nazionali del settore del Turismo Sociale, associazioni, cooperative e consorzi turistici e di produzione e lavoro.

Seguiteci  sulla pagina facebook:  https://www.facebook.com/mistralcoopbs/timeline
e sul nostro sito:  http://www.mistralcoop.eu/
e sul sito del programma: http://www.trainingsineurope.it

Per info : Cooperativa Mistral : 030.5231164  – cell: 3489172967

Tags: , ,

find Europe – Più forti Insieme – Festa dell’Europa 9 maggio 2015

05_InvitoFE15“FIND EUROPE” “PIù FORTE INSIEME” – “FESTA DELL’EUROPA” 9 MAGGIO 2015

 Unita nella diversità;

L’Europa, a più di sessant’anni dalla Dichiarazione di Schuman, continua a promuovere i principi di pace e coesione che da sempre l’hanno caratterizzata, oltre al dialogo delle diversità, fonte di arricchimento e condivisione di comuni origini e problematiche.

L’assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Brescia, condividendo queste finalità, tramite l’Informagiovani organizza due giornate di eventi e attività dedicate all’Europa e ai giovani, con l’obiettivo di sensibilizzarli al significato dell’essere cittadino europeo, invitarli ad una partecipazione attiva ed informarli sulle varie opportunità di mobilità all’estero, di studio e di lavoro.

All’organizzazione e realizzazione delle diverse proposte animative, artistiche, aggregative e laboratoriali hanno collaborato il Centro Turistico Studentesco, il Centro Servizi Volontariato, Atelier Europeo, i ragazzi del comitato Carminiamo, Coop. Il Calabrone, Coop. Tempolibero e Coop. La Vela.

Inoltre l’iniziativa vede la fattiva collaborazione e partecipazione di Buonissimo, di Metro Brescia,conferenza stampa dei negozianti di Corso delle Mercanzie e degli studenti di alcune scuole superiori della città e degli stagisti europei presenti in città.

l CSV di Brescia, in collaborazione con Atelier Europeo e CTS  promuove diverse iniziative in occasione della Festa dell’Europa in programma sabato 9 maggio 2015

1. PROMOZIONE E SENSIBILIZZAZIONE TRA I GIOVANI Dal 4 all’8 MAGGIO 2015

2. CTS – CARTA GIOVANI EUROPEA Sabato 9 MAGGIO 2015, dalle 15.00 alle 18.00 – c/o le 4 uscite della

metropolitana del centro storico di Brescia (Marconi, San Faustino, Vittoria e Stazione)

3. L’EUROPA IN PIAZZA Sabato 9 MAGGIO 2015, dalle 15.00 alle 18.00, per le vie e le piazze del centro storico cittadino si terrà un evento promozionale itinerante;

4. COMITATO CORSO DELLE MERCANZIE (CORSO MAMELI) FESTEGGIA L’EUROPA

Esercizi commerciali coinvolti: LE TORTE DI GIADA (Corso Mameli ) – PIZZA CORNER (Corso Mameli) –

BUONISSIMO GOURMET STORE (Corso Mameli) – EVAS COFFE (Corsetto Sant’Agata)info europa con CTS CSV ATELIER EUROPEO

Attività a tema europeo nei negozi sfitti di Corso Mameli aderenti al progetto Art Regeneration:

LABA (Libera Accademia delle Belle Arti) – PALMA CHORALIS (Atelier delle Arti) – ECO POINT SULL’AMBIENTE

APPRODI DI-VERSI dalle 16.00 alle 18.00

5. BUON COMPLEANNO ATERLIER EUROPEO Alle 18.00, in largo Formentone a Brescia

Atelier Europeo (www.ateliereuropeo.eu) festeggerà il suo secondo compleanno

6. PREMIAZIONE DEL CONTEST FOTOGRAFICO DEL PROGETTO CITTA’ IN TASCA

Alle 19.00, al 2° piano di BUONISSIMO Gourmet Store, premiazione dei vincitori del contest fotografico del

progetto “CITTA’ IN TASCA” (#bscittaintasca #youtheuropeansmartcity) e aperitivo.ottone “partecipa” ed iscriviti all’evento!

Scarica l’invito alla Festa dell’Europa

Per ogni informazione è possibile rivolgersi a:

infogiovani@comune.brescia.it
030 3751480 – 030 3753004

www.bresciagiovani.it

www.comune.brescia.it

facebook.com/informagiovanibs

facebook.com/bresciagiovani.it

www.csvbs.it

facebook.com/ctsbrescia

 

 

Tags: , , , , , , , ,

Sconto per i soci in visita alla mostra “Il CIBO nell’ARTE”

Il-Cibo-nellArte1-650x350INFO@Tutti gli associati delle Associazioni Aderenti al Forum del Turismo Sociale, grazie all’accordo raggiunto con la direzione potranno visitare questa interessante mostra usufruendo dello sconto di 2 €  sul biglietto di Ingresso.
( Pagamento del biglietto ridotto anzichè di quello normale)
.

 

IL CIBO NELL’ARTE – Capolavori dei grandi maestri dal Seicento a Warhol

 BRESCIA – PALAZZO MARTINENGO  DAL 24 GENNAIO AL 14 GIUGNO 2015

 L’esposizione offrirà al pubblico l’occasione di compiere un viaggio alla scoperta della rappresentazione del cibo e degli alimenti nelle varie epoche storiche, attraverso oltre 100 opere di maestri dell’arte antica quali Campi, Baschenis, Ceruti, Figino, Recco, e di quella moderna e contemporanea, da Magritte a de Chirico, da Manzoni a Fontana, a Lichtenstein, fino a Andy Warhol.

 Dal 24 gennaio al 14 giugno 2015 Palazzo Martinengo di Brescia ospiterà la mostra “Il cibo nell’arte. Capolavori dei grandi maestri dal Seicento a Warhol”, che presenterà oltre 100 opere di maestri dell’arte antica quali Campi, Baschenis, Ceruti, Figino, Recco, Ruoppolo, Stanchi, che dialogheranno con autori moderni e contemporanei, da Magritte a de Chirico, da Manzoni a Fontana, a Lichtenstein, fino a Andy Warhol.

Il cibo nell’arte offre così un ulteriore approfondimento degli argomenti affrontati da Expo 2015, il cui tema è “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.

Promossa dall’Associazione Amici di Palazzo Martinengo, con il patrocinio della Provincia di Brescia, Regione Lombardia e di EXPO 2015, e curata da Davide Dotti coadiuvato da un comitato scientifico internazionale, la rassegna, condurrà il pubblico in un lungo ed emozionante viaggio attraverso le diverse correnti pittoriche succedutesi nel corso del tempo – dal Barocco al Rococò, dal Romanticismo ottocentesco alle avanguardie del Novecento – per apprezzare le varie iconografie correlate alla rappresentazione del cibo che gli artisti hanno affrontato con estro e originalità.

 

Il percorso espdettaglio-mostra-bresciaositivo, ordinato secondo un criterio iconografico e cronologico, rivelerà quanto i pittori attivi tra XVII e XIX secolo amassero dipingere i cibi e i piatti tipici delle loro terre d’origine, e farà scoprire pietanze e alimenti oggi completamente scomparsi di cui è difficile immaginare anche il sapore.

Inoltre, grazie alla collaborazione con alcuni dei più rinomati dipartimenti di Scienze Alimentari delle Università italiane, che analizzeranno in maniera scientifica le tavole imbandite e le dispense immortalate nelle tele del ‘600 e ‘700, si potranno attingere preziose informazioni sull’alimentazione e i gusti dell’epoca.

Dieci saranno le sezioni tematiche: L’allegoria dei cinque sensi, Mercati dispense e cucine, La frutta, La verdura, Pesci e crostacei, Selvaggina da pelo e da penna, Carne salumi e formaggi, Dolci vino e liquori, Tavole imbandite, Il cibo nell’arte del XX secolo.

IL CIBO NELL’ARTE
Capolavori dei grandi maestri dal Seicento a Warhol
Brescia, Palazzo Martinengo (via dei Musei 30)
24 gennaio – 14 giugno 2015

Orari:
da mercoledì a venerdì: dalle 9.00 alle 18.00;
sabato, domenica e festivi: dalle 10.00 alle 20.00
lunedì e martedì chiuso

Biglietto audioguida inclusa: € 10 intero; € 8 ridotto
Biglietto ridotto scuole: € 5

LEGGI IL COMUNICATO STAMPA

TESTO INTRODUTTIVO DEL CURATORE

Tags: , , , , , , , , , , ,

Axa Italia premia la start up sul turismo accessibile

MAGGIO 2014

E’ ”U-Life” il progetto vincitore della Fellowship for Longer Lives, programma internazionale rivolto ad iniziative imprenditoriali sui temi della longevita’, istituito da AXA in Italia e Swiss Re Foundation, insieme a Impact Hub Milano.10256812_1414349555510081_6199736859049835128_n

Il gruppo di lavoro formato da Anna Riva (Project Manager), Federico Magnone (IT Engeneer), Luigi Bandera (Sales Manager) e Gabriele Favagrossa (Accessibility Advisor) ha vinto con il business plan di una piattaforma on line e su canali tradizionali per la vendita di pacchetti ed itinerari di turismo per anziani e persone con esigenze speciali.

Questo team nasce dalla collaborazione tra le organizzazioni non profit che si occupano di terza età, ANTEAS Lombardia, di disabilità, LEDHA e di turismo responsabile, CTS.

 

Il nome del progetto, U-Life, nasce dalla volonta’ di coniugare ”Universal Design” – concetto cardine a livello europeo per l’accessibilita’ – e ”Life” come stile di vita. Tra i tre progetti finalisti, ”U-Life” e’ stato ritenuto il piu’ meritevole per aver saputo rispondere in maniera innovativa e concreta a una delle sfide chiave del futuro: vivere meglio e piu’ a lungo, proponendo idee e soluzioni sostenibili per trasformare il cambiamento in opportunita’.10367595_694312873948337_2267421976148147381_n

 

L’Italia e’ infatti oggi il secondo Paese europeo per presenza di over 65, dopo la Germania, ed entro il 2050 ci si aspetta un aumento esponenziale di questa fascia di popolazione. Attualmente solo una piccola percentuale di questi (11%) viaggia, soprattutto per problemi di salute o esigenze speciali che rendono impossibile una ”vacanza ordinaria”.

 

In questo contesto, U-Life vuole dare un contributo al turismo italiano ampliando i servizi offerti in termini di accessibilita’, con l’obiettivo di offrire alla terza eta’ nuove modalita’ di viaggio, superando offerte di turismo di sollievo e sociali. Oltre a 15.500 euro di seed money, il team di progetto proseguira’ per altri 9 mesi il periodo di incubazione nel network internazionale di Impact Hub e avra’ la possibilita’ di ricevere supporto nello sviluppo di competenze e nell’accesso ai finanziamenti, inclusi un coach dedicato e attivita’ di formazione, per un valore di 40.000 euro.10363650_1414349298843440_7728687175376878722_n

Abstrat :

Luigi Bandera : presidente del CTS di Brescia e del Forum del Turismo Sociale dal 1986 nel settore del turismo giovanile, sociale e solidale.

Tel 030.41889 / 3289870389

Tags: , , , , , , , , , ,

PER-CORR(S)I VERSO EXPO 2015

PER-CORR(S)I VERSO EXPO 2015

il Forum di Promozione del turismo Sociale in collaborazione con il Forum del Terzo Settore propongono alla cittadinanza bresciana una serie di appuntamenti per avvicinarsi in modo  consapevole all’appuntamento internazionale “EXPO 2015 – Nutrire il Pianeta, energia per la vita che si terrà a Milano dal 1 maggio al 31 ottobre del 2015.
5 appuntamenti dal titolo : 
PER-CORR(S)I VERSOEXPO 2015 sesta edizione di Consapevolezza in Tasca, il tradizionale appuntamento del Forum per approfondire i temi legati al turismo, alla cultura e alla sostenibilità. Le serate inizieranno alle ore 18,00 con  interventi di approfondimento a più voci. Istituzioni, esperti e dirigenti delle associazioni del TERZO SETTORE  approfondiranno, parafrasando lo slogan efficace Corri per Brescia le tematiche EXPO 2015 in chiave sociale e bresciana. corri02 corri01
* 14 marzo 2014  – Come ci si nutre di Cultura – Per-corri per la Cultura  –  presso BUONISSIMO.
* 28 marzo 2014 – Quali Turisti per la LeonessaPer-corri per il Turismo – presso CASCINA MAGGIA.
* 11 aprile 2014 –  Exportiamo in Città – Per-corri per lo Sport – presso VIVI CITTA’ – UISP.
* 9 maggio 2014 – Brescia città accogliente – Per-corri per la Solidarietà – BISTRO’ POPOLARE LA RETE
* 16 maggio 2104 – Nutriamo il Pianeta con il lavoro dei giovani – Per-corri per i Giovani – ACLI RISTORANTE GIARDINO
.

Le serate proseguiranno alle ore 20,00 con momenti conviviali: cene, buffet e degustazione di prodotti locali a Km0 e biologici.    Costo di euro 15,00. I posti sono limitati, quindi le cene saranno solo su prenotazione entro il mercoledì precedente. La conferma avverrà al raggiungimento del numero minimo richiesto.

l’iniziativa gode del patrocinio del  COMUNE DI BRESCIA e del  SISTEMA BRESCIA PER EXPO, promosso dalla Camera di Commercio dove il Formum del Terzo Settore è partner.
Si ringraziono le associazioni aderenti al Forum del Turismo Sociale :

ARCI – ARCI RAGAZZI – AICS – UISP – CTG -CTA ACLI – CTS – LIBERTA’ di VIAGGIO
e tutti i partner che hanno respo possibile l’organizzazione di questo evento.

CLICCA QUI PER CONOSCERE IL PROGRAMMA  COMPLETO.


la partecipazione agli incontri è libera e gratuita
la partecipazione alla cena / buffet costa 15,00 euro
(
prenotazione obbligatoria entro il mercoledì precedente )

Informazioni e prenotazioni presso il FORUM DEL TURISMO SOCIALE
c/o CTS – Via Nicolò Tommaseo 2/A – 25128 Brescia – Tel.030.41889
email : info@iluoghidelsociale.it

Tags: , , , , , , , , ,

Nasce il Corridoio Geoculturale Europeo dei Longobardi.

Si è tenuta a Monza nei giorni 28 e 29gennaio 2014 la prima riunione del Comitato Scientifico “Amelio Tagliaferri” promosso dall’Associazione Longobardia per gettare le basi della Candidatura ufficiale dell’itinerario geoculturale dei Longobardi in Europa all’Istituto Europeo degli Itinerari Culturali del Consiglio d’Europa con sede in Lussenburgo.1401_28Monza07

Il Comune di Monza, consapevole della propria identità storica e culturale tramandata dalla Regina Teodolinda e depositario della “Corona Ferrea”,  ha ospitato la riunione del comitato ed ha aderito alla Longobardia assumendo il ruolo di capofila e  quindi di promotore del progetto presso le altre istituzioni locali e nazionali.  Al progetto partecipa anche l’associazione Italia Langobardorum, che riunisce i 7 siti seriali depositari del riconoscimento UNESCO “I LONGOBARDI IN ITALIA, luoghi di potere” ( 568-774 dc ).
Alla Conferenza Stampa del 29 gennaio, nella sala Consiliare del Comune di Monza  è intervenuto Roberto SCANAGATTI, Sindaco di Monza; Gian Batista MUZZI, Presidente Associazione Longobardia; ,Giovanni GRANATIERO, Presidente Associazione Italia Langobardorum; Carlo ABBA’, Assessore alle Atività produtive; Francesca DELL’AQUILA, Assessore alle Atività Culturali;  mons. Silvano PROVASI, Arciprete del Duomo di Monza;  Hjalmar TORP, Presidente Comitato Scientifico “A. Tagliaferri”; Penelope DENU, Diretrice Institute Européen des Itineraires Culturel; Marco RICCERI, Diretore generale Istituto EURISPES.  I lavori sono stati coordinati da Bruno Cesca dell’Associazione Longobardia. L’associazione Longobardia nata nel 2005, è stata promossa dal Forum del Turismo Sociale di Brescia e dal Forum del Turismo Forum Iuli ( Friuli Venezia Giulia ) che avevano sottoscritto due accordi di collaborazione e di intenti con i Comuni di Brescia e Cividale Del Friuli.  All’incontro  di Monza ha partecipato anche Diego Scarbolo, il primo presidente dell’associazione e artefice dell’incontro tra l’alfa (Cividale) e l’omega (Brescia) del periodo longobardo in Italia e divulgatore instancabile del valore  moderno del lascito europeo di questo popolo, che proveniente dai Mari del Nord (Scandinavia) è arrivato fino ai mari del Sud (mediterraneo).

Nel comitato scientifico partecipa anche Luigi Bandera, socio fondatore dell’associazione Longobardia e  presidente del Forum del Turismo Sociale e  del CTS  in qualità di esperto della progettazione e programmazione turistica.

Per informazioni : info@iluoghidelsociale.it

 

 

Tags: , , , , , , ,

Intervista a Radio Vera del CTS di Brescia

Tags: , , , , , , ,

Il Centro Turistico Studentesco e Giovanile e la Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap insieme per il turismo sociale


COMUNICATO STAMPA

CTS e FISH: siglato protocollo d’intesa

Il Centro Turistico Studentesco e Giovanile e la Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap insieme per il turismo sociale

 

Roma, 23 ottobre 2013 – Il CTS (Centro Turistico Studentesco e Giovanile), la più grande associazione giovanile e studentesca italiana che ad oggi conta circa 200.000 Soci, e la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), organizzazione ombrello cui aderiscono numerose e rappresentative associazioni impegnate, a livello nazionale e locale, in politiche mirate all’inclusione sociale delle persone con differenti disabilità, hanno siglato nei giorni scorsi un Protocollo d’Intesa per lo sviluppo di iniziative comuni ed esperienze progettuali affini.

Entrambe le realtà, dunque, presenti da anni in modo capillare sul territorio italiano, intendono mettere a frutto le esperienze maturate nei rispettivi ambiti, per promuovere il settore del turismo sociale e le attività culturali ad esse collegate.

La firma di questo Protocollo, per altro, segna anche l’avvio di una serie di attività e progetti, orientati non solo al turismo sociale inclusivo e all’accessibilità di luoghi, itinerari ed eventi, ma anche a varie altre iniziative legate alla sensibilizzazione, alla promozione e alla comunicazione degli stessi.

In particolare, nel documento sono contenute attività di informazione e formazione dedicate agli operatori del comparto turistico e della cittadinanza nonché alla ricerca in questo settore, determinante, quest’ultima, per capire come il fenomeno del turismo sociale sia mutato nel corso degli anni e per fare il punto della situazione in Italia.

Quello che ci proponiamo di realizzare con questo Protocollo – dichiara Stefano Di Marco, Vicepresidente Nazionale del CTS – è realizzare congiuntamente una serie di iniziative tese a sviluppare un turismo accessibile per dare a tutti la possibilità e il diritto di godere del proprio tempo libero. Abbiamo per questo già in mente una serie di attività d’informazione tese a sensibilizzare gli operatori del turismo per fare in modo che progettino e realizzino prodotti e servizi turistici alla portata di tutti”.

La possibilità di esercitare appieno le pari opportunità per le persone con disabilità – dichiara Pietro Barbieri, presidente nazionale della FISH, commentando l’iniziativa con un argomento particolarmente caro ai componenti della Federazione – passa attraverso il cosiddetto mainstreaming, ovvero la volontà che tutte le componenti e gli attori coinvolti nella vita pubblica e in quella del privato sociale, vengano messi in condizione di non discriminare le persone con disabilità, ma anzi di promuoverne l’inclusione”.

Su questa linea culturale e operativa – sottolinea quindi Barbieri – il CTS è senz’altro la prima organizzazione di turismo sociale che si pone in questa prospettiva, motivo per cui siamo entusiasti di intraprendere questo nuovo percorso insieme”.

 

24 ottobre 2013

 FISH – Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap
www.fishonlus.it              www.facebook.com/fishonlus           twitter.com/fishonlus

 

Tags: , , , , , ,