9 giovani studenti degli Istituti Levi (Sarezzo) e Capirola (Leno) con 1 insegnante in TRAIN a LISBONA

TRAIN INCONTROProseguono gli invi dei giovani studenti nell’ambito del programma ERASMUS+ TRAIN Trainings in Europe for a sustainable development of the local areas coordinato dalla Cooperativa Mistral Sociale Onlus.

Partiranno il 5 Aprile 2016 alla volta di Lisbona 9 giovani studenti degli Istituti Levi e Capirola con 1 insegnante. Negli incontri preparatori i ragazzi hanno avuto modo di approfondire le finalità del programma Erasmus +, di conoscere il partenariato portoghese e di conoscere le modalità di soggiorno e comportamento durante il periodo di permanenza all’estero.

L’esperienza della durata di 15 giorni, vedrà impegnati i nostri giovani bresciani, nell’attività di tirocinio presso aziende del settore turistico, amministrativo, culturale, sociale, laddove potranno implementare le proprie conoscenze, competenze e conoscere altre pratiche lavorative e di studio.

L’istituto Primo Levi di Sarezzo ( http://primolevi-bs.gov.it/) si è distintoin questi anni per fornire ai giovani bresciani che intendono occuparsi nel settore economico dell’Amministrazione, finanza e marketing ed in particolare nelle relazioni internazionali per il marketing, un percorso formativo di studio affiancato anche da esperienze di stage e alternanza lavoro, non solo nelle aziende del territorio, ma anche in Europa. L’istituto Superiore V. Capirola di Leno (http://www.capirola.it/) è molto attivo in questi anni nella ricerca di collaborazioni e sinergie con il territorio e nella produzione di progetti formativi alternanza scuola/lavoro, con l’obiettivo di fornire esperienze formative e didattiche innovative ai propri studenti. Infatti le scuole hanno aderito al progetto Train, In questo modo i giovani studenti hanno la possibilità concreta di confrontarsi con altri modalità di lavoro, con altre culture, con altri giovani.

Obiettivo è quello di aumentare le capacità personali, ma anche quello di portare poi sul territorio bresciano le competente acquisite, con processi di conoscenza, innovazione e confronto con il modello del mondo economico locale. I ragazzi saranno accolti a Lisbona dal partner del progetto in Portogallo Euroyouth di Lisbona. (http://www.euroyouth.org/ )

La Città di Lisbona, cantatrice di Fado ha dato forza all’attività portoghese costituendo una delle mete più visitate del mondo. Architettura storica con lo stile manuelino e barocco, ereditato da molti popoli tra i quali gli arabi che hanno dato vigore a dei veri e propri splendori di Lisbona che attirano turisti da tutta Europa. Euroyputh è stata fondata nel 2002 a Lisbona ed è un ente di formazione che lavora con un ampio numero di organizzazioni che operano nel settore dell’educazione, del training professionale, dello sviluppo sociale e personale e dello sviluppo sostenibile in un grande numero di progetti.

Nello specifico del progetto, Euroyouth proporrà ai ragazzi bresciani stage in attività di supporto ad organizzazioni ed aziende locali impegnate nel mondo sociale e legislativo, nell’attività di supporto ai turisti, nelle attività sociali con i giovani locali. In particolare alcuni giovani che frequentano il percorso CAT, costruzione ambiente e territorio svolgeranno il loro percorso formativo in studi di architettura, servizi immobiliari e certificazione energetica.

Nell’odierna epoca di crisi che investe l’Europa e soprattutto i suoi giovani, questa sarà sicuramente un’esperienza vantaggiosa per lo sviluppo professionale, linguistico, interculturale e soprattutto personale dei futuri protagonisti della nostra società. Il partenariato locale e internazionale è costituito da 27 partner: 5 istituti scolastici(I.I.S.”VINCENZO CAPIROLA” – I.I.S.S.”PRIMO LEVI”- I.I.S. “L. EINAUDI”- II.S. “VINCENZO DANDOLO”- EUROSCUOLA-EUROSTUDI SRL), Enti Territoriali e di rappresentanza, Enti Nazionali del settore del Turismo Sociale, associazioni, cooperative e consorzi turistici e di produzione e lavoro.

WORKSHOP “VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO INDUSTRIALE EUROPEO TRA EDUCAZIONE E TURISMO”

 EUMillennials def 0125 febbraio 2016 – ore 10
CIVICO MUSEO DELLA SETA ABEGG – GARLATE (LECCO)
WORKSHOP “VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO INDUSTRIALE EUROPEO TRA EDUCAZIONE E TURISMO”
Obiettivo del workshop è esplorare l’interesse di stakeholder turistici e culturali locali (e cittadini lombardi in generale)
verso iniziative turistico-educative rivolte ai giovani e agli studenti, sul patrimonio Industriale Europeo.
Il workshop sarà occasione per presentare il progetto e gli obiettivi dell’Unione Europea in tema di INDUSTRIAL HERITAGE.
Saluti Istituzionali: Mattia Morandi -Assessore alla Cultura del Comune di Garlate
Coordinamento del workshop e presentazione del progetto “l’interesse strategio della UE per l’industrial Heritage europeo”:Giuseppe Laquidara e Marika Bozzi Boem – x-23
Esperienze di turismo industriale nell’aerea di Brescia e potenzialità di sviluppo del turismo giovanile legate all’Heritage: Lugi Bandera -Vice Presidente Nazionale CTS
Turismo scolastico e Industrial Heritage: Francesco Paglino – Responsabile Educazione Ambiantale  CTS
Presentazione del Museo della Seta Abegg: Flavio Crippa – Curatore Scientifico MuseoEUMillennials def 02
AL TERMINE DEL WORKSHOP, VERRA’ EFFETTUATA UNA VISITA GUIDATA AL MUSEO.

per informazioni ed iscrizioni inviare un’email a lbandera@cts.it

per scaricare l’invito in pdf:  clicca qui

 

Train si presenta alla BIT MILANO 2016

BIT MILANO 2016
FIERA MILANO SS. del Sempione, 28 – 20017 Rho (MI)
Stand Regione Lombardia:
AREA LEISURE – PAD 11 B01 – D10

Sabato 13 febbraio 2016  dalle 12:30 alle 13:30

INVITO PRESENTAZIONE

INVITO BIT MILANOTrainings in Europe for a sustainable development of the local areas Presentazione del programma di mobilità ERASMUS +in Europa rivolto a studenti frequentanti le classi 3° 4° e 5° degli Istituti bresciani partnerI.I.S.”VINCENZO CAPIROLA” (LENO)

I.I.S.S.”PRIMO LEVI” (SAREZZO)

I.I.S. “L. EINAUDI” (CHIARI)

II.S. “VINCENZO DANDOLO (LONATO)

EUROSCUOLA-EUROSTUDI SRL (BRESCIA)

con indirizzi Relazioni Internazionali e Marketing, Turismo, Costruzioni Ambiente e Territorio e Agraria, Agroalimentare e Agroindustria.

Il progetto prevede 180 stage individuali all’estero di 2 e 4 settimane nel settore della valorizzazione del patrimonio con particolare attenzione allo sviluppo nel territorio di attività eco-sostenibili e alla formazione dei giovani nel settore TURISMO

Intervengono :

Mistral Società Coop sociale onlusLuigi Bandera (Referente operativo)Antonella Saleri (Project Manager ) Relatori istituti provincia di BresciaSara Crescini  (IIS Einaudi) – ChiariNicola Guarino (IIS Dandolo) – Lonato
                          Interventi dei ragazzi partecipanti all’esperienza

                    info@mistralcoop.eu  www.trainingsineurope.it
MISTRAL SOCIETA’ COOPERATIVA SOCIALE ONLUS  tel. 348.9172967

Tags: , , , , ,

10 giovani dell’Istituto Levi (Sarezzo) in TRAIN a Plymouth

Brescia 01/02/2016

Partiranno il 2 febbraio  2016 i 10 studenti + 1 docente accompagnatore dell’istituto  Primo Levi di Sarezzo  alla volta di Plymouth , sud ovest dell’Inghilterra nella contea del Devon,  per un periodo di scambio –tirocinio all’estero nell’ambito del programma ERASMUS+ , progetto TRAIN Trainings in Europe for a sustainable development of the local areas.

I ragazzi selezionati  per partecipare al programma Erasmus +  provengono dalle classi 4 e 5 dell’istituto.

Negli incontri preparatori i ragazzi hanno avuto modo di approfondire le finalità del programma Erasmus +, di conoscere il partenariato Inglese e di conoscere le modalità di soggiorno e comportamento durante il periodo di permanenza all’estero.  In particolare questo gruppo verrà ospitato presso famiglie dell’area di Plymouth, in questo modo potranno davvero entrare in contatto con la popolazione e la cultura locale, vivendo in prima persona gli usi e le abitudini inglesi.

L’esperienza della durata di 15 giorni, vedrà impegnati i nostri giovani bresciani, nell’attività di tirocinio presso aziende del settore relazione e marketing e amministrazione e finanza, laddove potranno implementare le proprie conoscenze, competenze e conoscere altre pratiche lavorative e di studio.

Se comprendere, è impossibile, conoscere è necessario” P. Levi. L’istituto Primo Levi  (http://primolevi-bs.gov.it/) si è distinto in questi anni per fornire ai giovani bresciani che intendono occuparsi nel settore economico dell’Amministrazione, finanza e marketing ed in particolare nelle relazioni internazionali per il marketing, un percorso formativo di studio affiancato anche da esperienze di stage e alternanza lavoro, non solo nelle aziende del territorio, ma anche in Europa. Infatti la scuola ha aderito al progetto Train, in questo modo i giovani studenti hanno la possibilità concreta di confrontarsi con altri modalità di lavoro, con altre culture, con altri giovani.  Obiettivo è quello di aumentare le capacità personali, ma anche quello  di portare poi sul territorio bresciano le competente acquisite, con processi di conoscenza, innovazione e confronto con il modello del mondo economico locale.Plymouth 2

In particolare in questi quindi giorni di tirocinio il gruppo di studenti si occuperà  di attività supporto amministrativo, marketing e relazioni internazionali presso Aziende, biblioteche, organizzazioni di volontariato e di Charity shop.

I ragazzi saranno accolti a Plymouth  da Almond Vocational Link Ltd,(http://www.almondvoclink.co.uk)  partner Inglese.  Almond  è un’organizzazione privata non a scopo di lucro formata da professionisti  con  esperienza ventennale nei progetti di mobilità rivolti a studenti e giovani provenienti da tutto il mondo. Almond si attiene alle norme stabilite e agli  orientamenti indicati dalla Commissione europea e propone tirocini presso aziende di Plymouth e di Exeter e in tutto il sud-ovest del Regno Unito, con l’obiettivo di fornire opportunità di stage che meglio si adattino alle esigenze dei partecipanti.

Almond è da anni partner altamente qualificato nella preparazione e gestione di progetti europei, della Cooperativa sociale Mistral, ente di coordinamento e di invio del progetto TRAIN.

Nell’odierna epoca di Crisi che investe l’Europa e  soprattutto i suoi giovani, questa sarà sicuramente un’esperienza vantaggiosa per lo sviluppo professionale, linguistico, interculturale e soprattutto personale dei futuri protagonisti della nostra società.

 

Info generali sul progetto :

I giovani  saranno inviati in 13 organizzazioni partner di 8 Paesi: Irlanda, Polonia, Spagna, Regno Unito, Francia, Germania, Lituania e Portogallo Il progetto ha una durata di 1 anno (settembre 2015 – settembre 2016). In tutto saranno 180 gli studenti che potranno usufruire della possibilità offerta dal progetto.

Il partenariato locale e internazionale è costituito da 27 partner:

5 istituti scolastici(I.I.S.”VINCENZO CAPIROLA” – I.I.S.S.”PRIMO LEVI”- I.I.S. “L. EINAUDI”- II.S. “VINCENZO DANDOLO”- EUROSCUOLA-EUROSTUDI SRL),

Enti Territoriali e di rappresentanza, Enti Nazionali del settore del Turismo Sociale, associazioni, cooperative e consorzi turistici e di produzione e lavoro.

Seguiteci  sulla pagina facebook:  https://www.facebook.com/mistralcoopbs/timeline
e sul nostro sito:  http://www.mistralcoop.eu/
e sul sito del programma: http://www.trainingsineurope.it

Per info : Cooperativa Mistral : 030.5231164  – cell: 3489172967

Tags: , ,

15 giovani dell’Istituto Dandolo (Lonato) in TRAIN a Siviglia

Partiranno il 9 gennaio 2016 i 15 studenti + 2 accompagnatori dell’istituto” VINCENZO DANDOLO” di Lonato alla volta di Siviglia per un periodo di scambio –tirocinio all’estero nell’ambito del programma ERASMUS+ TRAIN Trainings in Europe for a sustainable development of the local areas della Mistral soc. cooperativa sociale onlus. I ragazzi selezionati per partecipare al programma Europeo provengono dalle classi 4 e 5 dell’istituto. L’esperienza della durata di 15 giorni, vedrà impegnati i nostri giovani bresciani, nell’attività di tirocnio presso aziende del settore florovivaistico, laddove potranno implementare le proprie conoscenze, competenze e conoscere altre pratiche lavorative e di studio.
L’istituto Vincenzo Dandolo (http://www.iisdandolo.gov.it) dandolo lonatosi è distinto in questi anni per fornire ai giovani bresciani che intendono occuparsi nel settore agricolo, un percorso formativo di studio affiancato anche da esperienze di stage e alternanza lavoro, non solo nelle aziende del territorio, ma anche in Europa. In questo modo i giovani studenti hanno la possibilità concreta di confrontarsi con altri modalità di lavoro, con altre culture, con altri giovani. Obiettivo è quello di aumentare le capacità personali, ma anche quello di portare poi sul territorio bresciano le competente acquisite, con processi di conoscenza, innovazione e confronto con il modello del mondo agricolo locale. In particolare in questi quindi giorni di tirocinio il gruppo di studenti si occuperà di attività lavorativa in serra, quale l’impollinazione. Si occuperà anche della semina, del trapianto, la propagazione, la compensazione, l’ irrigazione, la concimazione, le pratiche di raccolta, il diserbo, la pulizia, il diradamento, la protezione delle colture, i pesticidi biologici, la lavorazione degli ortaggi per la vendita e l’ uso di strumenti di base agricoli.
I ragazzi saranno accolti a Siviglia da ONECO, (www.oneco.org) partner spagnolo, che dal 1997 si occupa di consulenza di programmi europei nel campo dell’istruzione, della cultura, l’occupazione e lo sviluppo locale. Oneco è da anni partner altamente qualificato nella preparazione e gestione di progetti europei, della Cooperativa sociale Mistral, ente di coordinamento e di invio del progetto TRAIN.loghi partner
Per avere maggiori informazioni e rimanere aggiornati sulle diverse esperienze di tirocinio
Seguiteci sulla pagina facebook

Ecco i “Paessaggi Agrari…con lo sconto!!!

Paesaggi Agrari ed Architetture Rurali nel Territorio Bresciano

Ha finalmente visto la luce, dopo lunga “gestazione”,  un autentico kolossal editoriale dal titolo Paesaggi Agrari ed Architetture Rurali nel Territorio Bresciano. a cura di un equipe coordinata da Dezio Paoletti per la Fondazione della Civiltà Bresciana.251020_GeomBS_2015-05.indd
Originariamente prevista in un volume di 430 pagine,  i curatori dell’opera non se la sono sentita di sacrificare l’immane patrimonio di dati ed immagini raccolti in due anni di indagini eseguite con il  “Progetto Censimento Cascine”. Ecco allora l’intera opera  in due volumi di 720 pagine, con testi corredati e rafforzati, da ben 2.000 immagini. Prestigioso il formato (in copertina 23,5×31,5) che a libro aperto esprime ancor più l’importanza di questa avventura editoriale.

IL FORUM DEL TURISMO SOCIALE
offre ai propri associati e ai lettori del sito i due volumi a un prezzo super scontato.

Ovvero a  € 65 (anziché al prezzo di vendita di € 80)…previa prenotazione telefonica allo 030.41889 (CTS) oppure tramite email : info@iluoghidelsociale.it 

 

clicca qui per la pagina dettagliata 

leggi l’articolo della presentazione ad EXPO2015

 

Auguri Europei – #EuropeanYouthSmartCity – 17 dicembre 2015

Auguri EuropeiAuguriEuropei20151

Si è svolto giovedì 17 dicembre 2015  alle 18,00, c/o BREND (Palazzo Martinengo Colleoni – Via Moretto, 78 – Brescia)  AUGURI EUROPEI – APERITIVO AUGURALE – BRESCIA IN TASCA.

#Europeanyouthsmartcity

Alla festa/incontro sono intervenuti:
– i giovani partecipanti al progetto “Brescia città in Tasca”, promosso dal Forum del Turismo Sociale;
– i ragazzi che hanno partecipato alla “Festa dell’Europa – Più forti insieme”, tenutasi il 9 maggio 2015 e organizzata dal CSV, dal Forum del Terzo Settore e dal CTS;
– i giovani bresciani che hanno svolto un periodo di volontariato  ad Expo Milano 2015 durante la scorsa estate;
– i giovani spagnoli e inglesi  giunti a Brescia tramite Mistral Cooperativa Sociale Onlus, nell’ambito dei programmi europei di tirocinio Erasmus+.

La serata è stata introdotta dai saluti del neo presidente del CSV Giovanni Marelli, che ha ringraziato i giovani presenti quali testimoni e portatori di valori positivi, impegnando il loro tempo libero in attività di volontariato e di promozione e divulgazione del proprio patrimonio culturale a favore di tutta la popolazione.AuguriEuropei20152

Presenti circa 100 persone tra giovani, dirigenti e volontari delle associazioni del territorio, come Arci, Cta Acli, CTS, Ctg, Arciragazzi, Aics e UISP.

Alessandro Augelli, della Cooperativa Il Calabrone, ha coordinato la serata presentando le varie iniziative e introducendo le testimonianze dei giovani.

Gabriele, volontario ad Expo, con l’ausilio di filmati e fotografie ha raccontato la propria avventura di volontario durante questa manifestazione internazionale e come l’esperienza, faticosa, ma positiva lo abbia messo in contatto con giovani provenienti da tutto il mondo. Da questa esperienza, Gabriele ricorda i sorrisi e i ringraziamenti dei visitatori accolti dai volontari e la capacità di avere “pazienza” quale qualità positiva per affrontare le problematiche organizzative e relazionali.

I giovani bresciani delle classi quinte dell’Istituto Lunardi di Brescia hanno presentato il loro filmato “Scopri Brescia in bicicletta”, realizzato nell’ambito del progetto “Città in Tasca” . Un esempio di modalità didattica e di coinvolgimento degli studenti e delle loro competenze in modo innovativo, sottolineato dall’intervento del Dirigente Paolo Taddei.CSV Auguri Europei

Jon Ander,  il giovane spagnolo, proveniente dai paesi Baschi  ha raccontato in buon italiano la propria esperienza di tirocinio a Brescia, nell’ambito di un programma TLN del fondo sociale europeo. Un’esperienza importante, utile e che dovrebbero fare tutti i giovani europei, in quanto consente di migliorare le competenze individuali e aiuta a comprendere meglio le differenze culturali.

Per finire Aurora Ragone  del CTS ha presentato il filmato del racconto della festa dell’Europa del 9 maggio scorso e delle attività di coinvolgimento dei giovani nella  realizzazione dei punti informativi, degli aperitivi in lingua, nella visita in bicicletta alla città, etc…  Vedi il filmato della Festa dell’Europa del 9 maggio 2015

A Luigi Bandera e a Margherita Rocco è, invece, toccato il compito di dare il via alla parte conviviale della serata.  Il brindisi augurale con i prodotti della Strada del Vino Colli dei Longobardi e con i panettoni offerti dalla Cast Alimenti.CSV Auguri Europei
L’incontro si è concluso in allegria e con l’augurio di continuare anche nei prossimi mesi queste attività di promozione del volontariato e della partecipazione attiva dei giovani bresciani alla conoscenza, salvaguardia e promozione del patrimonio culturale, storico e sociale del nostro territorio.
L’arrivederci è stato dato per la prossima “Festa dell’Europa”, che si terrà il 9 maggio 2016.

Buone Feste
clicca qui per vedere le foto della festa 

avvio programma ERASMUS + – TRAIN – Trainings in Europe for a sustainable development of the local areas

 

mistral - erasmus
Brescia 02/12/2015

 

In questi giorni il programma di tirocini all’estero denominato TRAIN ,presentato a lo scorso Settembre da MISTAL Soc. Cooperativa sociale Onlus,  è stato inaugurato  da un primo gruppo di 10 studenti provenienti  da“ Istituto Superiore Vincenzo Capirola “ e “ Istituto Superiore Luigi Einaudi”.

incontro

I Ragazzi  si trovano a Siviglia ( Spagna ) in diverse  aziende per svolgere i tirocini lavorativi  e sviluppare le competenze acquisite dai propri indirizzi di studio: Relazioni Internazionali e Marketing, Turismo, Costruzioni Ambiente e Territorio e Agraria Agroalimentare e Agroindustria.

Un primo passo che, secondo le previsioni della società entro Settembre 2016 , porterà a numero totale di 180 stage individuali all’estero di 2 o 4 settimane, nel settore della valorizzazione del patrimonio, con particolare attenzione allo sviluppo nel territorio di attività eco-sostenibili, promuovendo un’ elevato standard dei servizi e attraverso l’uso di tecniche di comunicazione e di marketing turistico innovativi.

Oltre ai risultati positivi attesi per i partecipanti, il progetto contribuirà al rafforzamento della rete tra le aziende del settore e gli istituti scolastici coinvolti, grazie al lavoro sinergico messo in campo durante le attività.

Il partenariato locale e internazionale è costituito da 27 partner:

loghi scuole

5 istituti scolastici(I.I.S.”VINCENZO CAPIROLA” – I.I.S.S.”PRIMO LEVI”- I.I.S. “L. EINAUDI”- II.S. “VINCENZO DANDOLO”- EUROSCUOLA-EUROSTUDI SRL),

Enti Territoriali e di rappresentanza, Enti Nazionali del settore del Turismo Sociale, associazioni, cooperative e consorzi turistici e di produzione e lavoro. Tra gli Enti territoriali rientra anche il nostro Forum del Turismo Sociale, quale partner di diffusione e conoscenza dei risultati sul territorio della provincia di Brescia e della Regione Lombardia.

Nell’odierna epoca di Crisi che investe l’Europa e soprattutto i suoi giovani, questa sarà sicuramente un’esperienza vantaggiosa per lo sviluppo professionale, linguistico, interculturale e soprattutto personale dei futuri protagonisti della nostra società.

Per avere maggiori informazioni e rimanere aggiornati sulle diverse esperienze di tirocinio

Seguiteci  sulla pagina facebook

https://www.facebook.com/mistralcoopbs/timeline  e sul  sito http://www.mistralcoop.eu/

Tags: , , ,

#EuropeanYouthSmarCity

Brescia la citta in tasca #EuropeanYouthSmartCity

The boards of the places of social Brescian youth yesterday in the city of Brescia, made by young people who have participated in the activities of the project of social and cultural animation in autumn 2014, spring 2015. Project Forum of Social Tourism in collaboration with Arci CTS of Brescia and with the support of the Lombardy Region . Sponsored by the Third Sector Forum, Service Center of Volunteers. Le schede dei luoghi della socialità brescian dei giovani di ieri nella città di Brescia, realizzate dai giovani che hanno partecipato alle attività del progetto di animazione sociale e culturale nel periodo autunno 2014, primavera 2015. Progetto del Forum del Turismo Sociale in collaborazione con Arci e CTS di Brescia e con il sostegno del Bando dell’Associazionismo 2014/15 della Regione Lombardia. Patrocino Forum del Terzo Settore, Centro Servizi del Volontariato.

Tags: , , ,

i materiali di Città in tasca

Ecco la mappa dei luoghi della socialità di Città in Tasca
Per approfondire navigate all’interno del sito sotto il menù CITTA’ IN TASCA
troverete tutte le singole schede.

I giovani del progetto hanno relizzato oltre 2 ore di interviste a testimoni privilegiati, cittadini bresciani,
disponibili a raccontare come hanno vissuto la città in questi ultimi 50anni.

Sono stati intervistati:

Franco Bianchi e Vincenzo Fiorani del CTA Acli di Brescia
Dezio Paoletti – Architetto – Amici della Bici – Civiltà Bresciana
Rolando Giambelli – Fotografo – Amici dei Beatles
Dino Santina – Associazione Artisti Bresciani – CSV
Guido Lovato – tipografo

 

Città in Tasca – Progetto del Forum del Turismo Sociale 2015.
Le interviste di alcuni testimoni previlegiati sui loro ricordi della città di Brescia, intervistati dai giovani stagisti e volontari. Alcune riflessioni sulle piazze bresciane, sui cinema nel centro storico, sul “Bigio” e sulla “metropolitana”.

 

Scarica l’App.

la nostra Guida “Brescia Città in tasca” è anche un’ App  grazie all’aiuto della start up Jeco srl disponibile gratuitamente

2015-07-04 22.45.39

nella libreria turistica JECOGUIDES.

1) Scarica la App Jeco Guides dall’Apple App Store o dal’Android Google Play Store
2) Cerca la Guida “BRESCIA CITTÀ IN TASCA” nella Libreria
3) Scopri Brescia in Mappa, in Lista di prossimità o in Realtà Aumentata

clicca qui per scaricarla sul tuo smartphone

le interviste sono state realizzate da Giulia Romano e Luca Fostini.

 

Tags: , , , , , , ,